EmpowerED – Training course per operatori giovanili | Recoaro Terme

 EmpowerED – Training course per operatori giovanili
 a Recoaro Terme (Vicenza)
đź“… dal 15 al 22 luglio 2024
 

Corso di formazione per lo sviluppo delle competenze degli educatori alla cittadinanza giovanile, mirato a incoraggiare la partecipazione attiva e l’inclusione dei giovani nella vita socio-politica democratica a livello locale, nazionale ed europeo.
L’obiettivo principale del corso è formare e responsabilizzare operatori giovanili e giovani leader nell’ambito dell’educazione alla cittadinanza, con particolare attenzione alla cittadinanza attiva e alla cittadinanza europea.
Il corso mira a creare una nuova generazione di educatori alla cittadinanza giovanile in grado di promuovere la partecipazione attiva e l’inclusione dei giovani, specialmente di quelli con minori opportunità, nella vita socio-politica democratica a livello locale, nazionale ed europeo, rafforzando così la voce dei giovani, la loro inclusione nella società e il loro ruolo in Europa attraverso diversi strumenti di empowerment.

Obiettivi del Training Course
– Sensibilizzare e fornire conoscenze sulla cittadinanza in generale e sulla cittadinanza europea in particolare, esplorandone concetti, dimensioni, elementi, significati contemporanei, comprensioni e modalità di utilizzo.
– Dotare operatori giovanili e giovani leader delle competenze necessarie (conoscenze, abilità e atteggiamenti), strumenti e pratiche per sviluppare e gestire attività locali e internazionali che educano, formano, motivano e consentono ai giovani di partecipare attivamente ed essere inclusi nella vita politica, economica e sociale nelle loro comunità, paesi o oltre.
– Promuovere l’incorporazione della dimensione europea nei progetti giovanili attraverso la promozione della consapevolezza europea, dell’identità comune europea e dei valori europei.
– Esplorare e analizzare le situazioni attuali e i diversi modelli in 10 paesi europei riguardo alla partecipazione e all’inclusione dei giovani, in particolare di quelli con minori opportunità nella vita democratica, e condividere esperienze e buone pratiche per sostenere la partecipazione attiva dei giovani nell’Unione Europea.
– Progettare, praticare e valutare strumenti che mirano a migliorare il senso di appartenenza e di proprietà dei giovani verso l’Europa, ispirare la partecipazione attiva dei giovani e l’inclusione, e discutere quale ruolo possono svolgere i giovani in Europa (compresa la partecipazione attiva nelle organizzazioni europee).
– Fornire conoscenze e introdurre metodi di apprendimento non formale per comprendere il lavoro e il ruolo delle istituzioni dell’UE e i processi decisionali all’interno dell’Unione (sia teoricamente che praticamente).
– Favorire la comprensione reciproca, la solidarietà, l’apprendimento interculturale e il dialogo interculturale tra operatori giovanili e giovani provenienti da diversi contesti culturali, offrendo loro l’opportunità di sviluppare iniziative di moltiplicazione da implementare nei rispettivi paesi.
– Promuovere la cooperazione internazionale sostenibile, la costruzione di capacità e partenariati nel campo giovanile che lavora con l’educazione alla cittadinanza, la cittadinanza europea, l’inclusione sociale e la partecipazione attiva dei giovani.
– Promuovere il programma Erasmus+ come strumento e piattaforma che offre opportunità alle organizzazioni giovanili e ai giovani per partecipare attivamente alla vita democratica e Youthpass come strumento di riconoscimento per l’apprendimento non formale e informale nel lavoro giovanile.

Metodologia del corso di formazione
La metodologia di lavoro sarà basata su metodi di apprendimento non formale, esperienziale, peer-to-peer e informale, volti a favorire lo sviluppo personale, sociale e professionale di tutti i partecipanti attraverso un approccio inclusivo, adattato alle loro esigenze e aspettative identificate prima e durante l’implementazione dell’attività.
La metodologia incoraggerĂ  fortemente la partecipazione attiva, la cooperazione e il coinvolgimento di tutti i partecipanti durante tutte le attivitĂ  del progetto. Inoltre, i partecipanti avranno la possibilitĂ  di documentare e auto-valutare i loro progressi di apprendimento attraverso Youthpass e moduli di valutazione.
Il programma di lavoro includerà quattro sessioni di 90 minuti al giorno, con metodi come brainstorming, discussioni, lavoro in piccoli e grandi gruppi, attività di conoscenza reciproca, rompighiaccio e giochi di costruzione del gruppo, lezioni, dibattiti, simulazioni, esercizi, analisi e confronto, creazione di strumenti e metodi, teatro e giochi di ruolo, riflessioni personali e di gruppo, presentazioni, attività open-space e attività all’aperto.

Chi può partecipare al corso di formazione
– Operatori giovanili e leader giovanili che lavorano direttamente con gruppi di giovani emarginati, come minoranze, rifugiati, migranti o Rom.
– Operatori giovanili e leader giovanili che desiderano far parte di una piattaforma europea e supportarsi reciprocamente nel lavoro giovanile locale ed europeo per incoraggiare la partecipazione attiva dei giovani.
– Leader comunitari, educatori, formatori, facilitatori, giovani leader, assistenti sociali, mediatori interculturali e responsabili delle politiche giovanili da mettere in pratica nel loro lavoro quotidiano con e per i giovani.

Non sono necessarie competenze o requisiti specifici, se non l’essere pronti a partecipare all’intero corso di formazione ed essere in grado di comunicare in lingua inglese.

 
Per informazioni contatta:

Progetto Giovani San Bonifacio
tel. 338 4943260
e-mail PROGETTOGIOVANI@COMUNE.SANBONIFACIO.VR.IT